Close

Vaccinazione

Vaccinazione

Secondo la FVE, esiste una situazione di incertezza sulla competenza veterinaria in termini di vaccinazione sia negli animali da compagnia che d’allevamento che mette in serio pericolo la salute e il benessere animale oltre che la salute pubblica.

Durante l’assemblea generale di Tallin, la FVE e le sue sotto-sezioni, hanno approvato il documento ‘Vaccination of animals = Veterinary Act ‘.

Molte le ragioni per ricondurre la vaccinazione alla sola competenza del Medico Veterinario. Non soltanto i medici veterinari sono gli unici titolati a decidere quando e quali animali vaccinare ma il vaccino, in quanto farmaco veterinario richiede una prescrizione veterinaria.

Una nota della Fnovi commenta il documento della FVE, evidenziando l’importanze della certificazione della vaccinazione, anch’essa atto medico veterinario oltre che responsabilità di quest’ultimo. Inoltre, la Federazione fa notare che “il piano vaccinale, non diversamente da un piano terapeutico, è improntato sul concetto “di non nuocere”, per questo è il medico veterinario ad avere la responsabilità professionale di scegliere e somministrare il vaccino, in scienza coscienza e professionalità.

Per una popolazione animale una copertura vaccinale scarsa è altrettanto pericolosa dell’eccesso di vaccinazioni o della vaccinazione con dosi inferiori a quelle efficaci o delle vaccinazioni eseguite in età non adeguata, per esempio troppo precocemente, come accade nei cuccioli importati illegalmente”.

La Fnovi conclude che la vaccinazione è uno strumento fondamentale per la tutela della salute, da maneggiare “con estrema cura”.

(fonte www.anmvioggi.it)

Un altro documento molto interessante sono le linee guida per la vaccinazione del cane e del gatto, diramato dalla WSAVA (Global Veterinary Community) e che potete scaricarlo da qui.